10212019Lun
Last updateLun, 21 Ott 2019 7am

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners
VTEM Banners

Monte Urano: stalking e violenza sessuale, 38enne in manette

arresto carabinieri

Cittadino Pakistano denunciato da una trentenne della provincia di Fermo. Il ragazzo è stato arrestato dai Carabinieri.

MONTE URANO - Dopo una lunga attività investigativa ieri sera i Carabinieri di Monte Urano hanno tratto in arresto, con l'accusa di stalking e violenza sessuale, un 38enne extracomunitario. La denuncia era stata esposta da una trentenne della provincia di Fermo. Secondo gli elementi raccolti dagli investigaotri, da tempo la donna sarebbe stata seguita da diverso tempo da S.A., queste le iniziali del giovane cittadino Pakistano, in regola con i documenti di soggiorno in Italia, che continuamente, con un pretesto, si presentava presso il luogo di lavoro della donna cercando di farsi assumere.
Tutto è esploso alla fine del mese di agosto quando il ragazzo è tornato per l’ennesima volta presso l’azienda dove aveva lavorato qualche anno prima, in cerca di lavoro e di un posto per dormire. Approfittando dell’ora tarda e dell’assenza di dipendenti, con l’ennesima richiesta di assunzione si era trovato in ufficio con una delle titolari della ditta, fino ad avvicinarla cosi tanto che dopo averla bloccata, la palpeggiava ripetutamente nelle parti intime, il che costerà la denuncia per violenza sessuale.
In qualche modo la donna è comunque riuscita a divincolarsi evitando che la situaiozne degenerasse. Immediatmaente è stata allertata la stazione dei carabinieri co i militari che sono intervenuti per identificare e raccogliere la denuncia del  soggetto al quale veniva notificato prontamente un divieto di avvicinamento alla donna. Tale divieto non ha fermato l’uomo che, fortemente attratto dalla stessa, ha continuato a presentarsi presso la ditta con assiduità. Ogni volta i militari sono intervenuti denunciandolo ed allontanandolo, mettendo la donna in sicurezza. L’inferno della donna è terminato ieri sera, quando i Carabinieri della Stazione di Monte Urano hanno tratto in arresto lo straniero incriminato della vicenda con un ordine di custodia cautelare in carcere per reato di stalking e violenza sessuale. S.A. è stato quindi trasferito presso la casa circondariale del capoluogo Fermano.

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

L'Europa finanzia un centro ricerche sui Sibillini

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.