09222019Dom
Last updateSab, 21 Set 2019 6pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners

Omicidio Tizi, il giudice dimezza la pena al killer. 'Non c'erano futili motivi'

tribunale web

Un’esecuzione per la Procura, confermata dalla condanna. Roberto, conosciuto come maciste per la sua stazza, poche ore prima aveva avuto una discussione con Arjan, 51enne albanese.

PETRITOLI – Inaspettato. Sono state ridotte le pene nel processo d’appello bis per la morte di Roberto Tizi, la famiglia è rappresentata dall’avvocato Renzo Interlenghi, ai condannati del clan Ziu. Arjan, l'autore dell'omicidio, ha ottenuto uno sconto di 13 anni, da 30 è passato a 17. Il fratello Mikele ne ha ottenuti 14 anziché 17. Confermate le pene minori dei compici. I giudici hanno tolto l’aggravante dei ‘futili motivi’. Tizi, 35 anni, venne ucciso con due colpi di pistola.

Un’esecuzione per la Procura, confermata dalla condanna. Roberto, conosciuto come maciste per la sua stazza, poche ore prima aveva avuto una discussione con Arjan, 51enne albanese che era stato medicato dopo lo scontro dalla Croce Verde. La vicenda non si chiuse però con qualche cerotto, perché gli Ziu volevano dare una lezione al petritolese. Sono andati sotto casa sua, la compagna è riuscita a scappare, per Tizi non c’è staio nulla da fare. la giuria ha confermato l’omicidio volontario, ma ha cancellato i futili motivi.

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Pettinari: la mafia si combatte con piccoli gesti

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.