07202019Sab
Last updateVen, 19 Lug 2019 6pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners
VTEM Banners

Questura di Fermo, allarme personale: mancano 60 agenti. La denuncia del Sap

sappolizia

Il Prefetto è ormai entrata completamente nell’argomento e ha più volte garantito il suo impegno e interessamento a ogni livello per chiedere nuovo personale, anche per la Prefettura stessa.

FERMO – Dopo il Siulp, ecco il Sap, il sindacato autonomo polizia, al tavolo con il prefetto Vincenza Filippi per accendere un faro ancor più grande sulle carenze di organico che attanagliano la provincia di Fermo a livello di forze dell’ordine, “in particolare di questura e Polizia stradale”. Secondo il segretario Provinciale Alessandro Patacconi, affiancato dall’aggiunto Costantino Alessandri e dal segretario regionale Luca Bartolini, sui 165 operatori previsti per la Questura ad esempio, attualmente se ne registrano appena 103 disponibili, mentre la Sezione Polstrada di Fermo, consta di appena 26 unità. “Non stanno meglio la Sottosezione della Polizia Autostradale di Porto San Giorgio e il Distaccamento di Amandola” ribadiscono. Se il servizio funziona e la sicurezza dei cittadini è garantita è solo per merito “del continuo ed incessante impegno dei poliziotti fermani”.

Il Prefetto è ormai entrata completamente nell’argomento e ha più volte garantito il suo impegno e interessamento a ogni livello per chiedere nuovo personale, anche per la Prefettura stessa. “Ci ha riferito che pochi giorni fa, su sollecitazione del Questore, è stata inviata al Dipartimento della P.S. una richiesta di aggregazione di personale da impiegare durante la stagione estiva, in vista del fisiologico aumento della popolazione residente dovuta ai flussi turistici”.

La sfida è comune: fare della Questura di Fermo un presidio completo, anche di spazi per le organizzazioni sindacali, al momento non previsti: “Gli spazi destinati alle segreterie provinciali infatti, sono rimasti incompiuti a causa di alcuni vincoli paesaggistici che, in fase di ristrutturazione dello stabile ex COPS, impedirono di terminarne la costruzione. Sembrerebbe però che tali limiti siano ormai superati e che, grazie anche all’interessamento del questore, da noi sollecitato nei giorni scorsi e dalla successiva mediazione del Prefetto nei confronti del Ministero, a breve dovrebbe essere emanato un apposito provvedimento finalizzato all’assegnazione di fondi per le neo province” concludono i referenti Sap.

redazione@laprovinciadifermo.com 

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Pettinari: la mafia si combatte con piccoli gesti

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.