03202019Mer
Last updateMar, 19 Mar 2019 11pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

Iscriviti al nostro canale Youtube

Incidente mortale: muoiono madre e padre. Salvini: 'Solo schifo per l'assassino'

arresto polizia

Un impatto violentissimo, la Peugeot si è ribaltata e la coppia è morta sul colpo. I vigili del fuoco hanno dovuto tagliare il tetto dell’auto per estrarre i loro corpi dalle lamiere e i loro figli.

PORTO RECANATI - “Solo schifo per l'assassino”. Non dice altro il ministro dell’Interno Matteo Salvini commentando l’incidente che ha provato due bambini dei loro genitori- stavano tornando da una festa di carnevale Gianluca Carotti, 47 anni, ed Elisa Del Vicario, 40 anni, di Castelfidardo quando la loro Peugeot si è scontrata frontalmente con un'Audi 6. L’Audi ha invaso la corsia su cui stava tranquillamente viaggiando la famiglia, tra l’altro seguita da un’altra macchina in cui c’erano altri amici che avevano partecipato alla stessa festa e che sono rimasti coinvolti nell’incidente, per fortuna senza conseguenze.

Un impatto violentissimo, la Peugeot si è ribaltata e la coppia è morta sul colpo. I vigili del fuoco hanno dovuto tagliare il tetto dell’auto per estrarre i loro corpi dalle lamiere e i loro figli: una bambina di 10 anni, in gravi condizioni, e un maschietto di 8, in condizioni gravi ma stabili, entrambi ricoverati in Rianimazione Pediatrica ad Ancona.

Feriti lievemente i tre occupanti dell'Audi. Il conducente Farah Marouane, 34 anni, marocchino, da anni residente a Monte San Giusto, è stato arrestato dalla polizia stradale per omicidio stradale. Tutti e tre sono stati sottoposti ad alcoltest e a narcotest con esito positivo: sono ricoverati all'ospedale di Civitanova Marche, Farah Marouane è piantonato in attesa dell'udienza di convalida. “Una preghiera per questa mamma e questo papà, un pensiero ai loro bimbi” ha aggiunto Salvini. Nel 2018 Marouane era stato arrestato in un blitz dei carabinieri per una partita di oltre 220 kg di hascisc, con altre persone, tra cui suo fratello. Era sottoposto all'obbligo di firma, ma questo non gli ha impedito di essere alla guida dell'Audi, sprovvista di assicurazione, la scorsa notte. L'inchiesta condotta dal sostituto procuratore Enrico Riccioni comunque prosegue, senza trascurare alcuna eventualità. «Dalle notizie che arrivano sembra che il peggiore dei balordi abbia ucciso il meglio della nostra comunità» si sfoga su Facebook il sindaco di Castelfidardo (Ancona) Roberto Ascani, esprimendo “dolore e rabbia. Due genitori splendidi, pronti ad aiutare gli altri e a sorridere alla vita stanotte ci hanno lasciato. Non certo per fatalità”. Il sindaco ha dichiarato il lutto cittadino.

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Ponte di Rubbianello: cinque anni di nulla dopo il crollo

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.