10202019Dom
Last updateDom, 20 Ott 2019 2pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners
VTEM Banners

Montani, trasferimento bloccato: la Procura non consente alla Provincia di traslocare banchi e sedie

montani seque5

La Procura della Repubblica di Fermo, infatti, ha rigettato la richiesta presentata dalla Provincia, sollecitata anche dalla scuola, di poter consentire il trasferimento dei banchi, delle sedie e delle lavagne.

FERMO – Risolta la questione Betti, con l’inaugurazione del plesso all’interno dell’ex ristorante Mario, tutto sembrava andare per il meglio. Ma chi ancora non ha trovato la sua collocazione sono gli alunni dell’Iti Montani destinati ad andare a occupare gli spazi all’interno dell’edificio della Provincia, al posto degli alunni delle medie. Nessun trasferimento, perché, nonostante il 18 febbraio dovesse entrare in azione la ditta per il trasloco, selezionata tramite gara, non si sono aperte le porte del Montani, o meglio dell’ala sottoposta a sequestro.

La Procura della Repubblica di Fermo, infatti, ha rigettato la richiesta presentata dalla Provincia, sollecitata anche dalla scuola, di poter consentire il trasferimento dei banchi, delle sedie e delle lavagne. L’avvocato Igor Giostra, incaricato dall’ente di seguire la delicata questione, sta ora preparando una nuova richiesta in modo da sbloccare questo stallo che sta danneggiando principalmente gli alunni, stipati nell’edificio del biennio. Le aule sono pronte, come i laboratori, che sono stati cablati dalla Provincia, anche se mancano i duecento computer da attaccare fermi all’interno dell’ala sotto indagine. “Siamo in attesa, speriamo che questa situazione possa risolversi a breve in modo da completare il trasloco. Da un punto di vista strutturale è tutto pronto” spiega la presidente Moira Canigola.

La Procura, tra le motivazioni con cui ha bloccato la prima richiesta, ha inserito la mancanza di sicurezza per compiere l’operazione richiesta. Ma la Provincia ha rilanciato proponendo di fare tutto via esterna, ovvero passando il materiale dalle finestre senza andare a gravare su scale e spazi più danneggiati. “Tra l’altro – proseguono i tecnici provinciali – portando via il materiale andremo ad aumentare la sicurezza, alleggerendo di peso la struttura”. In attesa del placet della Procura intanto la Provincia completerà gli ultimi dettagli.

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

L'Europa finanzia un centro ricerche sui Sibillini

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.