08242019Sab
Last updateVen, 23 Ago 2019 6pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners
VTEM Banners

Rubano nell'auto della Municipale di Fermo e poi postano il video: un arresto e due denunce

polizia locale

I tre, un argentino e due marocchini, hanno tra 18 e 30 anni: sono accusati del furto di una macchina fotografica, una ricetrasmittente, una paletta, un precursore per alcoltest e una torcia.

FERMO – Non sempre l’intelligenza accompagna la maestria, anche nei criminali. Dopo aver aperto la macchina della polizia municipale di Fermo, hanno rubato il materiale all’interno e si sono ripresi con paletta e affini prima di pubblicare il video su Facebook.

Praticamente si sono consegnati nelle mani degli inquirenti. È stato proprio il video a incastrare un 30enne, arrestato dai carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile di Fermo per furto e danneggiamento aggravato in concorso, mentre per altri due non sono stato ritenute sussistenti le esigenze cautelari. Il 30enne è responsabile anche dell'aggressione ad un carabiniere durante un controllo.

I tre, un argentino e due marocchini, hanno tra 18 e 30 anni: sono accusati del furto di una macchina fotografica, una ricetrasmittente, una paletta, un precursore per alcoltest e una torcia. I ladri si erano introdotti nel piazzale recintato del comando della polizia locale. Dopo avere visionato le immagini della videosorveglianza della zona, i Carabinieri, titolari dell’indagine, hanno monitorato internet, scoprendo che uno dei responsabili aveva immortalato il raid e poi aveva pubblicato tutto su Instagram. Gran parte della refurtiva è stata recuperata.

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Pettinari: la mafia si combatte con piccoli gesti

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.