08242019Sab
Last updateVen, 23 Ago 2019 6pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners
VTEM Banners

Spacciatori in manette: Polizia e Carabinieri scoprono due appartamenti della droga

carabinieri droga

La Polizia è entrata in azione sulla costa, direttamente nella casa di uno spacciatore che era in attesa dei clienti, i carabinieri a Fermo.

FERMO – Doppio colpo allo spaccio della droga nel Fermano. uno lo ha messo a segno la Polizia di Stato a Porto Sant’Elpidio, l’altro i carabinieri del Norm e del reparto investigativo a Fermo. Forze dell’ordine unite per fermare una piaga che investe il territorio e soprattutto, come ha dimostrato l’operazione chiusasi dopo un anno di indagini a casette d’Ete, sempre più giovanissimi.

La Polizia è entrata in azione sulla costa, direttamente nella casa di uno spacciatore che era in attesa dei clienti. “Durante la perquisizione – spiegano dalla questura - tra le credenze della cucina e gli armadi della camera sbucano i contenitori con le dosi già pesate e ripartite”. Un sistema ben strutturato, con i diversi tagli di cocaina pronti per essere venduti. “Ma non solo. Abbiamo trovato – prosegue la nota - cocaina suddivisa in 4 involucri di cellophane del peso cadauno di circa 27 grammi destinata ad ulteriori spacciatori selezionati e fidati (peso complessivo 107 g. circa) ed altri 40 involucri di cellophane contenenti analoga sostanza per un peso medio cadauno di oltre 5 grammi (complessivo di circa r. 206) destinati ad altri spacciatori di rango inferiore, per il successivo taglio”. La droga era stata nascosta insieme con della canfora per evitare di essere trovata. Una volta immessa, la droga avrebbe fruttato almeno 50mnila euro. Per l’uomo fermato sono scattati i domiciliari.

Diversa l’operazione a Fermo dove in manette è finito un 48enne di origini marocchine residente a Fermo. L’uomo è stato fermato in via Trento Nunzi mentre cedeva una stecca di hashish da 6 grammi a un 34enne maceratese. A insospettire i militari era stato il confabulare tra i due dentro un’auto. Intervenendo hanno recuperato la droga e il denaro appena incassato. Una volta fermato il 48enne è scattata la perquisizione domiciliare dove sono stati trovati altri 10 grammi di cocaina e un panetto di marijuana, oltre a una serie di appunti relativi allo spaccio.

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Pettinari: la mafia si combatte con piccoli gesti

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.