04202019Sab
Last updateVen, 19 Apr 2019 6pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners

Fermo: lo Sport in festa a Piazza del Popolo

pres festa sportfermo

L'evento, ormai consolidato, prende il via domani alle ore 16. A presentare l'evento è Silvia Remoli.

di Chiara Morini
FERMO - «Buon campionato!» è l’augurio che Fermo farà agli sportivi di tutte le discipline domani pomeriggio, a partire dalle ore 16. Tale infatti è il titolo della manifestazione che si svolgerà in piazza del popolo. Un evento ormai consolidato, da anni, «Fatto dai fermani per i fermani» commenta l’assessore allo sport Alberto Maria Scarfini. Ovvero dalle associazioni sportive della città che si mostreranno al grande pubblico. Alle famiglie, per far capire e conoscere le attività che potrebbero voler svolgere i propri figli; agli adulti perché l’attività sportiva fa bene a tutti e a tutte le età.

Stand sportivi, maxischermo per i video, ragazzi da premiare, tutte attività che costituiranno l’insieme della grande festa dello sport, presentata, per l’occasione, dalla giornalista Silvia Remoli. Il tutto con il sostegno importante del Coni il cui referente provinciale, Vincenzo Garino, spiega il perché l’ente da lui rappresentato ha deciso di patrocinare l’evento. «Siamo nel capoluogo – dice – e questo evento che si svolge a Fermo è sì dedicato ai fermani, ma anche a ragazzi che spesso arrivano qui dai paesi vicini. E guardate che questa è una delle poche manifestazioni nelle quali noi interveniamo economicamente». La provincia di Fermo sarà pure una delle più piccole, ma quanto a bacino di utenza sportiva è forse una delle più grandi. Ecco allora che il Coni, vicinanza e patrocinio a parte, avrà un ruolo attivo in piazza del Popolo. Consegnerà infatti una targa ad ogni società, 25 quelle iscritte all’evento, al momento in cui si scrive, alle quali sarà pure dato un gagliardetto e un gadget Coni. «Vogliamo così mostrare la nostra vicinanza e presenza – prosegue Garino – che si concretizza soprattutto anche con importanti investimenti per la messa a punto e il rinnovo di attrezzature ed impiantistica».

A questo proposito Giovanni Giacopetti, responsabile della pista di atletica, sollecita l’amministrazione comunale a fare qualcosa per la stessa pista. «Bisognerebbe rifarla – la sua segnalazione – è giunta al limite e vorremmo poter nuovamente ospitare gare di livello nazionale. Lavoriamo ogni giorno per non perdere l’omologazione della federazione». L’assessore Scarfini, dal canto suo, riconosce che «La pista di atletica è un gioiello per la nostra città. Noi lo sappiamo e abbiamo recepito già questa esigenza. Ci siamo per risolvere questi problemi e far sì che la pista resti una struttura di atletica da serie A. Siamo al lavoro per questo». 

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Ponte di Rubbianello: cinque anni di nulla dopo il crollo

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.