06202018Mer
Last updateMer, 20 Giu 2018 10am

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

Iscriviti al nostro canale Youtube

Vita indipendente per disabili gravi: raddoppiati i fondi dalla Regione. "Assisteremo 227 persone"

cesetti ceriscioli

Le risorse necessarie per finanziare tutti i piani personalizzati di questa prima graduatoria sono pari a 544.908 euro per 69 persone con disabilità grave che hanno confermato di voler continuare nel proprio percorso di Vita Indipendente (a fronte dei 71 beneficiari nel 2017).

FERMO – Importante stanziamento della regione Marche in favore del fondo ‘Vita Indipendente’ che consente alle persone con disabilità grave di ottenere ottimi risultati in termini di autonomia e inclusione sociale.

“E’ stata così estesa la possibilità di beneficiarne a tutte le persone con disabilità grave anche psichica in possesso della L.104/92 e non solo ai disabili motori. Dopo aver già integrato il fondo di ulteriori 95mila euro, che si sono aggiunti ai 600mila investiti da anni, la Regione Marche ha ulteriormente integrato la somma per rispondere adeguatamente ai bisogni rilevati attraverso le istanze pervenute e concedere il contributo a tutti coloro che hanno presentato domanda. I fondi stanziati, complessivamente 1.225.509 euro per l’anno 2018, servono per garantire a ben 227 persone con disabilità una maggiore autonomia attraverso l’assunzione di assistenti personali liberamente scelti” spiega Luca Ceriscioli.

Le risorse necessarie per finanziare tutti i piani personalizzati di questa prima graduatoria sono pari a 544.908 euro per 69 persone con disabilità grave che hanno confermato di voler continuare nel proprio percorso di Vita Indipendente (a fronte dei 71 beneficiari nel 2017). I beneficiari hanno già ricevuto il 90% del contributo annuale previsto per il proprio piano personalizzato. Sono inoltre 158 le nuove domande ammissibili sulle 160 pervenute da persone con disabilità grave che finora non hanno beneficiato di tale progettualità regionale.

“Dato che la parte residuale del fondo regionale 2018 (pari a 150.092 euro) a seguito del finanziamento dei progetti della prima graduatoria avrebbe coperto solo una minima parte delle nuove richieste pervenute per le quali occorrono risorse pari a 680.601 euro, la Giunta regionale si è attivata per reperire le risorse necessarie per finanziare anche tutti i nuovi progetti approvati con la seconda graduatoria aggiungendo ai 695mila euro ulteriori 530.509 euro” conclude il presidente che non si vuole fermare qui perché vuole rendere stabile il percorso per i prossimi anni.

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Crolla il tetto su una classe dell'Iti Montani: vigili del fuoco in azione

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.