Allerta meteo della protezione civile, nelle Marche attenzione alle raffiche di vento

vento raffiche

In particolare monitorata l'area delle zone appenniniche già colpite da neve e terremoto.


Ancona, 3 febbraio 2017 - Nuova allerta meteo della Protezione civile per quanto riguarda le Marche. Il periodo interessato dal maltempo parte dalla mezzanotte di sabato e finisce alle 6 di domenica. In particolare, in regione sono previste forti raffiche di vento, che saranno più frequenti sulle zone appenniniche e alto collinari, occasionali sulla fascia collinare.

I "flussi di provenienza atlantica" che stanno interessando il Paese, come si legge nella nota della Protezione civile, continuano a "determinare un susseguirsi di impulsi perturbati. Nella giornata di domani le precipitazioni interesseranno principalmente le regioni settentrionali e tirreniche".

Sulle Marche soffieranno venti forti sud-occidentali, con rinforzi di burrasca. Sulla base dei fenomeni previsti è stata valutata per domani 'allerta gialla'  su tutte le Marche.

 

Le violente folate saranno più frequenti nelle zone appenniniche