12172017Dom
Last updateDom, 17 Dic 2017 8pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners

Sondaggio. I marchigiani e il terremoto: il 70% ha fatto donazioni. "Ma non ci fidiamo del sistema di raccolta"

carabiniereterremoto

Sono i marchigiani interpellati dalla Sigma Consulting sulla gestione post terremoto. La società tra 7 e il 9 novembre ha contattato mille persone.

FERMO – Generosi, solidali, ma pieni di dubbi verso il sistema. Sono i marchigiani interpellati dalla Sigma Consulting sulla gestione post terremoto. La società tra 7 e il 9 novembre ha contattato mille persone, equamente distribuite sul territorio regionale, ed è emerso che sette cittadini su dieci hanno dato il proprio aiuto alle popolazioni colpite dal sisma.

Solo il 33% ha dichiarato di non essersi attivato. Per tutti una donazione media di 12,4 euro pro capite. “Tra coloro che hanno sostenuto le aree colpite dal sisma il 76% ha fatto donazioni in denaro, il 28% ha donato generi di prima necessità' mente il 7% ha compiuto azioni di volontariato” spiegano i sondaggisti.

Tra coloro che non hanno donato il 59% ha dichiarato di non averlo fatto per poca fiducia sull''utilizzo dei fondi da parte delle istituzioni e delle associazioni che li gestiscono, il 28% per motivi economici, “il 21% perché ritiene debba essere lo Stato a aiutare i terremotati”. Ma c’è anche un 33% che ritiene di aver contribuito in altro modo ad aiutare le popolazioni.

Funziona e convince l’sms solidale, usato dall’84% degli intervistati. “I marchigiani si confermano dunque generosi, ma non mancano le diffidenze nei confronti dei soggetti che gestiscono le somme devolute in beneficienza. Il 69% di tutti gli intervistati ritiene infine che il meccanismo delle donazioni sia poco o per nulla trasparente”. Le persone sono convinte che su dieci euro 4,5 finiscano nella gestione burocratica, da qui la volontà di azioni dirette e non mediate. “Il 73% dei marchigiani sostiene che se il sistema delle donazioni fosse più trasparente donerebbe di più”.

r.vit.

raffaele.vitali@laprovinciadifermo.com 

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Fede, giovani e integrazione: i primi pensieri fermani di monsignor Pennacchio

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.