09252017Lun
Last updateLun, 25 Set 2017 10am

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners

Cinque anni da precario nella stessa scuola: il giudice condanna il Ministero

tribunale web

La sentenza del giudice Arianna Sbano della sezione Lavoro del Tribunale di Ancona ha riconosciuto un indennizzo pari a cinque mensilità dell'ultima busta paga oltre agli scatti di anzianità al docente 32enne.

ANCONA – Una sentenza che farà scuola. Un insegnante che per cinque anni è stato precario nella stessa scuola ha vinto la causa contro il Ministero. E verrà risarcito.

La sentenza del giudice Arianna Sbano della sezione Lavoro del Tribunale di Ancona ha riconosciuto un indennizzo pari a cinque mensilità dell'ultima busta paga oltre agli scatti di anzianità al docente 32enne.

Il prof, assistito dagli avvocati Matteo Catalani e Simona Cognini dell'ufficio legale della Uil Scuola Marche, aveva prestato servizio ininterrottamente dal 2010 al 2015 al Liceo Classico Rinaldini di Ancona. Sempre contratti a tempo determinato per una delle cattedre specifiche dell'indirizzo musicale. Rapporti di lavoro che per il Miur rientravano nel cosiddetto "organico di fatto", stabilito di anno in anno a seconda del numero degli iscritti. I legali della Uil Scuola, invece, hanno fatto notare che i Licei Musicali, creati con la Riforma Gelmini proprio nel 2010, non sono mai stati dotati di "organico di diritto" e che le cattedre sono attribuite a supplenti.

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Terremoto, un anno dopo ho i corpi davanti agli occhi

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.