Il professor Cesare Catà nominato membro del CdA della fondazione Marche Cultura

cataprimo piano

Candidatura presentata dal Capogruppo FI in Consiglio regionale, Jessica Marcozzi.


?La fondazione Marche cultura è un organo della Regione Marche che si occupa della valorizzazione culturale del territorio marchigiano. Il CdA è composto da due membri e un presidente. Il nuovo CdA si insedierà entro luglio. All'interno del CdA, è stato nominato il Prof. Cesare Catà, scelto tra una rosa di numerosi candidati. La candidatura è stata presentata dal Consigliere Capogruppo FI Jessica Marcozzi.
La mission della Fondazione è composita; essa  si occupa del coordinamento delle attività cinematografiche sul territorio e del rapporto tra cinema e cultura. Valorizza attività legate alla Regione Marche, nonché opere d'arte e oggetti della memoria. Essa inoltre ha il compito di comunicare e promuovere il turismo della Regione Marche attraverso l'uso dei Social Network e la gestione del blog destinazionemarche.it.
Cesare Catà, sangiorgese classe 1981, è un filosofo e uno scrittore e si esibisce anche come performer teatrale. Dottore di Ricerca in Filosofia, ha al suo attivo collaborazioni con Università e centri di ricerca internazionali come la University of Hawaii a Honolulu, il Cusanus Institut di Trier, l'Istituto Italiano di Cultura di Dublino. Numerose le sue pubblicazioni scientifiche e le sue traduzioni dall'inglese, dal francese e dal latino. Ha creato il format teatrale "Magical Afternoon", delle lezioni-spettacolo sulla grande letteratura con le quali si esibisce regolarmente nei teatri  e in luoghi diversi. Molto legato alla cultura e alla tradizione marchigiana, ha tenuto corsi all'Università di Macerata sul brand del territorio, sulla comunicazione e sulle leggende dei Monti Sibillini in chiave europea, sullo storytelling.