04232019Mar
Last updateLun, 22 Apr 2019 3pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners
VTEM Banners

L'annuncio di Papa Francesco: il 16 giugno torno tra i terremotati nelle Marche

Papa Francesco1

La visita del Santo Padre prevede un incontro, nella frazione di Cortine, con le famiglie terremotate che abitano nelle Sae, e la celebrazione della santa messa e dell'Angelus nella piazza Cavour di Camerino.

Il passaggio in elicottero sopra Amandola per benedire i tanti bambini riuniti al campo sportivo, poi la messa nelal Santa Casa di Loreto e ora l’annuncio: il 16 giugno Papa Francesco sarà di nuovo nelle Marche. Questa volta nel maceratese per visitare i comuni colpiti dal sisma del 2016. Ha scelto la diocesi di Camerino, in occasione della festa della Santissima Trinità.

Ad annunciarlo il vescovo Massara. La visita del Santo Padre prevede un incontro, nella frazione di Cortine, con le famiglie terremotate che abitano nelle Sae, e la celebrazione della santa messa e dell'Angelus nella piazza Cavour di Camerino. "Verrà come buon samaritano a versare l'olio della consolazione e il vino della speranza su una Chiesa che vive un momento di stanchezza e difficoltà per le conseguenze del sisma del 2016”.

“Verrà per confermarci l'affetto di tutta la Chiesa - ha aggiunto - e per testimoniare a ciascuno la sua vicinanza e il suo sostegno per il cammino che ancora resta da fare nella ricostruzione”. Contento il presidente della Regione Luca Ceriscioli: “È un grande dono che il Pontefice fa alla nostra regione. È la seconda visita, dopo quella di Loreto solo due settimane fa, per stare a fianco delle popolazioni colpite dal sisma, un segno di grande vicinanza rispetto al problema più importante che ha in questo momento il nostro territorio. Credo che non siano statisticamente immaginabili due incontri così ravvicinati. Lo riteniamo un segno di profondissima attenzione per tutti noi”.

Intenso il programma. Ore 8 decollo in elicottero dall'eliporto del Vaticano.  Alle 8.45 atterraggio al Centro sportivo dell'Università di Camerino dove il Papa sarà accolto da monsignor Francesco Massara e dalle cariche civili, rettore incluso. Alle 9 visita alle Strutture Abitative Emergenziali (Sae) con le famiglie che vi abitano, in località Cortine. A seguire: visita in cattedrale e incontro con i sindaci dei Comuni della diocesi. Alle 10.30 celebrazione della messa in Piazza Cavour e alle 12 Angelus prima del pranzo con i sacerdoti della diocesi presso il Centro di Comunità San Paolo. - Ore 15.00 Prima di decollare dal Centro sportivo dell'Università di Camerino, il Papa si congederà dalle personalità che lo hanno accolto all'arrivo. - Ore 15.45 Atterraggio all'eliporto del Vaticano.

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Ponte di Rubbianello: cinque anni di nulla dopo il crollo

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.