04232018Lun
Last updateDom, 22 Apr 2018 7pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

A14, è la notte del cavalcavia: un anno dopo il crollo torna al suo posto

pontea14

Per consentire il trasporto eccezionale delle strutture, la carreggiata Sud verrà interdetta alla circolazione, con deviazione del traffico nella carreggiata opposta.

LORETO – Notte di lavoro sulla A14 tra Loreto e Ancona sud. Un tratto segnato dalla tragedia, quando il 9 marzo del 2017 è crollato un cavalcavia. Entra in azione una gru della portata di 400 tonnellate per posizionare il nuovo cavalcavia 167.

Morì una coppia quel giorno e rimasero feriti tre operai. Il nuovo ponte, con campata centrale di 40 metri e 2 campate laterali di circa 12 metri, è stato assemblato nelle scorse settimane presso l'area di parcheggio in prossimità del km 228+200. In preparazione del varo di sabato notte, questa sera sarà avvicinato alle pile che lo sosterranno.

Per consentire il trasporto eccezionale delle strutture, la carreggiata Sud verrà interdetta alla circolazione, con deviazione del traffico nella carreggiata opposta. Per le operazioni di varo, la gru da 400 tonnellate, opportunamente disposta ed equipaggiata, sarà posizionata in carreggiata nord. L'impalcato, posizionato nella carreggiata sud, sarà sollevato e ruotato fino ad essere alloggiato e vincolato sulle pile. Le manovre verranno concluse domattina, verso l e6 salvo problemi. A quel punto la carreggiata verrà riaperta.

La prossima settimana saranno avviate le attività di completamento e arredo, che dovrebbero terminare entro il mese di maggio. La riapertura del cavalcavia alleggerirà la viabilità provinciale. Nell'inchiesta sul crollo del ponte condotta dalla Procura di Ancona ci sono una quarantina di indagati, tra persone fisiche e società, comprese le aziende incaricate dei lavori. Nell'impatto contro l'infrastruttura caduta avevano perso la vita Emidio «Mimmo» Diomede, 60 anni, e Antonella Viviani, 54, una coppia di piccoli imprenditori di Spinetoli sposati da 36 anni, che stavano andando all'ospedale di Torrette di Ancona per una visita di controllo.

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Fede, giovani e integrazione: i primi pensieri fermani di monsignor Pennacchio

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.