04242018Mar
Last updateMar, 24 Apr 2018 4pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners

Cambia il sondaggista, cambia la visione: per Ipsos le Marche saranno dominate dai 5 Stelle

elezioni

Male il centrosinistra, invece, nelle Marche e nel Lazio: nella prima sono i Cinque Stelle a farla da padrone, con quattro seggi su sei (solo uno a testa per Pd e centrodestra). E questo sarebbe il quadro più preoccupante anche per gli onorevoli fermani.

FERMO – Cambia il sondaggista, da Ghisleri a Ipsos, e cambia la lettura del territorio in vista delle elezioni politiche del 4 marzo. Se per la sondaggista che brilla in tv il Pd nelle Marche andava meglio che in giro per l’Italia, dando speranze ai democrts, per Ipsos il quadro è differente.

A livello nazionale, secondo lo studio commissionato dal Corriere della Sera, 50mila interviste, la Camera sarebbe così divisa: 266 seggi al centrodestra (131 nel maggioritario, oltre a 68 di Forza Italia, 51 alla Lega e 16 di Fratelli d'Italia); 170 ai grillini (con 53 collegi nel maggioritario e 117 nel proporzionale), 154 al centrosinistra (appena 47 guadagnati nei collegi e 107 nel proporzionale), infine 27 seggi a Liberi e Uguali.

Male il centrosinistra, invece, nelle Marche e nel Lazio: nella prima sono i Cinque Stelle a farla da padrone, con quattro seggi su sei (solo uno a testa per Pd e centrodestra). E questo sarebbe il quadro più preoccupante anche per gli onorevoli fermani.

Nel Lazio, 11 seggi al centrodestra, sette al M5s e tre al centrosinistra. Tutta un'altra storia nel centro: in Toscana il centrosinistra conquisterebbe 11 collegi su 14, quindi appena due al centrodestra e uno a M5s. In Emilia, al Pd 12 su 17, 3 al centrodestra e due a M5s. In queste due Regioni si concentra il 70% dei collegi uninominali in mano al Pd.

r.vit,

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Fede, giovani e integrazione: i primi pensieri fermani di monsignor Pennacchio

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.