10172017Mar
Last updateLun, 16 Ott 2017 7pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners

Petrini, Verducci e Ceroni: gli onorevoli fermani sono sempre presenti. Ma è la Ricciatti che produce di più

parlamento

“Noi – sottolinea Cecconi, Movimento 5 Stelle - dobbiamo svolgere molta attività sul territorio non essendo strutturati come un partito".

FERMO – Paolo Petrini, Remigio Ceroni e Francesco Verducci, i tre parlamentari della provincia di Fermo, si danno da fare a Roma. Di certo sono presenti. Ma il parlamentare marchigiano più presente è Piergiorgio Carrescia (Pd). "Faccio quello per cui mi pagano i cittadini" il suo commento dopo la pubblicazione della classifica di Openpolis che lo colloca in vetta con il suo 99,47% (19.412 votazioni su 19.515). Primo marchigiano, quinto in Italia, Carrescia vedrebbe garantito il suo stipendio se dovesse passare l’idea del premier Matteo Renzi di legare lo stipendio alle presenze in aula.

Dietro di lui altri due dem: Emanuele Lodolini (96,95%) e Paolo Petrini (89,87%). “Se io faccio semplicemente il mio lavoro, mi sembra invece che ai 5 Stelle, oltre alle idee, manchino le presenze". Agli ultimi posti infatti, esclusi Beatrice Brignone (Gruppo Misto) subentrata il 23 luglio 2015 al posto di Enrico Letta e il 'paracadutato' Simone Baldelli (Fi), si trovano Valentina Vezzali (Sc) con il 60,42% di presenze e Andrea Cecconi (M5S) con il 61,78%. “Noi – sottolinea Cecconi- dobbiamo svolgere molta attività sul territorio non essendo strutturati come un partito". Solo decima e undicesima le altre due grilline Donatella Agostinelli e Patrizia Terzoni rispettivamente con il 73,19 e il 70,54% di presenze. Ma la terzoni, assieme a Lara Ricciatti, deputata della Sinistra molto attiva anche nel Fermano per il suo impegno in favore dei calzaturieri, è la più produttiva. Sono infatti le uniche due marchigiane tra i primi cento deputati nella speciale voce di Openpolis che valuta l’operatività in aula.

Tra i senatori c’è invece Camilla Fabbri (Pd) con il 94,32% seguita da Mario Morgoni (93,37%) e Remigio Ceroni (91,50%). Quest’ultimo è anche quello con l’indice di produttività più alto, che gli vale il 60esimo posto nazionale. Francesco Verducci insegue con il 90,27% di presenze. Ultima, dopo il viceministro alle Infrastrutture Riccardo Nencini, è Maria Paola Merloni, eletta nel 2013 con Scelta Civica.

Raffaele Vitali

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Terremoto, un anno dopo ho i corpi davanti agli occhi

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.