02182019Lun
Last updateLun, 18 Feb 2019 7am

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners

Offerta last minute, Aerodorica spera: lunedì la verifica dei conti. Pronti 20milioni della Regione

cesetti ceriscioli

Ceriscioli: Continua l'impegno per i delicati e importanti passaggi successivi perché abbiamo sempre lavorato per ridare a questo scalo un ruolo di primo piano per favorire lo sviluppo economico e produttivo delle Marche.

ANCONA – Ci siamo, gli aerei continueranno a volare sul cielo di Ancona. È arrivata un’offerta per la selezione del socio privato di maggioranza di Aerdorica, società gestore dell'aeroporto di Ancona-Falconara. “Lunedì si procederà all'apertura della prima busta per verificare la regolarità della domanda di partecipazione dell'offerente”. Poi ci saranno una serie di passaggi, compresa l'informativa alla Commissione Ue per “consentire il completamento dell'istruttoria in materia di aiuto alla ristrutturazione” e Aerdorica consegnerà i documenti agli organi della procedura concorsuale per informare i creditori. “Si è concluso un altro passaggio importante - commenta il presidente della Regione Luca Ceriscioli - che auspichiamo ci porti verso il compimento di questo percorso di rilancio di una infrastruttura strategica per il territorio. Continua l'impegno per i delicati e importanti passaggi successivi perché abbiamo sempre lavorato per ridare a questo scalo un ruolo di primo piano per favorire lo sviluppo economico e produttivo delle Marche”.

L’obiettivo è avviare i lavori della commissione tecnica no apepna validata l’offerta per l’aggiudicazione. “La documentazione verrà sottoposta alla stazione appaltante (Aerdorica) e poi alla ratifica dell'Assemblea degli azionisti. L'informativa dell'aggiudicazione, spiega ancora la Regione, «dovrà essere inviata alla Commissione Ue da parte di Regione Marche, per consentire il completamento della istruttoria in materia di aiuto alla ristrutturazione”. Tutti i tasselli, osserva la Regione, «dovranno incastrarsi alla perfezione». Ciò in vista «dell'auspicato ok della Commissione Ue alla ricapitalizzazione da parte di Regione (pronti 20milioni) che potrà dare copertura al piano concordatario presentato da Aerdorica e, solamente dopo l'omologa del concordato, l'investitore privato farà il suo ingresso formale nella compagine societaria». “Il soggetto vincitore risulterà aggiudicatario passeranno di fatto il controllo della società di gestione Aerdorica e la governance”.

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Ponte di Rubbianello: cinque anni di nulla dopo il crollo

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.