04252019Gio
Last updateMer, 24 Apr 2019 8pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners
VTEM Banners

Tiburtina è salva, i pendolari delle Marche hanno vinto. Verducci: 'La Raggi non sposta più i pullman'

pullmangite

Si erano mobilitati tutti, da Pacini a Cangini: È per questo che molti marchigiani, tra cui una quota significativa di lavoratori pendolari e studenti, sono costretti ad affidarsi ai pullman per raggiungere Roma. Abbandoni il suo piano.

FERMO – Poche battaglie hanno unito ogni colore come quella contro la decisione della sindaca di Roma Virginia Raggi di spostare il capolinea dei bus che collegano le Marche alla capitale da Tiburtina ad Anagnina. Solo pochi giorni fa il leader provinciali di Casa Pound Francesco Pacini aveva preso posizione. E si sa il peso che ha il suo movimento politico a Roma. E poi il senatore di Forza Italia Andrea Cangini, con una lettera aperta: “Le Marche sono una regione tagliata fuori dal resto d'Italia a causa di collegamenti stradali, autostradali, ferroviari e aerei a dir poco insufficienti. È per questo che molti marchigiani, tra cui una quota significativa di lavoratori pendolari e studenti, sono costretti ad affidarsi ai pullman per raggiungere Roma. Abbandoni il suo piano".

Oggi l’accalorato intervento del senatore del Pd, Francesco Verducci, in aula per presentare una interrogazione che lo vedeva come primo firmatario. Ed è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso della sindaca che ha cambiato idea, con la mozione presentata in Consiglio comunale a Roma da Fratelli d'Italia, si è  mosso dal Fermano anche Andrea Putzu, e votata all'unanimità: “Lo spostamento ad Anagnina - sottolinea Verducci - avrebbe un impatto negativo pesante sulla vita quotidiana di migliaia di persone che raggiungono Roma ogni giorno, in particolare da Abruzzo, Marche, Molise e regioni del Sud. Sarebbe stato uno schiaffo a migliaia di pendolari, lavoratori e studenti ed un arretramento gravissimo per la vocazione strategica di Roma Capitale. La Raggi alla fine ha dovuto fare dietro front. È una vittoria dei cittadini italiani e romani. Siamo molto orgogliosi di aver combattuto e vinto questa battaglia”.

r.vit.

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Ponte di Rubbianello: cinque anni di nulla dopo il crollo

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.