06202018Mer
Last updateMer, 20 Giu 2018 10am

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

Iscriviti al nostro canale Youtube

Accordo con Alpitour: la mossa di Filippetti è l'esempio che piccolo è bello ma a Eden Viaggi non basta

nardo filippetti

Gli investimenti a livello tecnologico hanno marciato a ritmo sostenuto anche per sostenere l'integrazione tra le diverse società del gruppo.

PESARO – Grandi manovre nel mondo del turismo. C’è un momento in cui anche il migliore capisce che per crescere ha bisogno di qualcuno di più bravo, o forse semplicemente di più grande di sé.

È il caso di Eden Viaggi, più di trenta villaggi nel mondo e 11 alberghi, che entra nel mondo di Alpitour, l’azienda che fattura oltre un miliardo di euro. Una scelta importante per il tour operator, che ricorda quella fatta in terra fermana dal gruppo Bioos. “Alpitour- spiega l’azienda piemontese - raggiungendo i circa due miliardi di fatturato nel 2019, crea così le premesse per competere in modo più efficace con i grandi player del mercato turistico europeo. L'ottimo lavoro svolto dal cavaliere Filippetti e dalla sua squadra ha reso Eden Viaggi un brand conosciuto e apprezzato che manterrà il suo posizionamento e la sua specifica identità sul mercato italiano. Con questo accordo è prevista anche una fitta collaborazione tra le due divisioni incoming per sviluppare l'arrivo di turisti stranieri nel nostro Paese". Alpitour, nel corso degli ultimi anni, ha costantemente rafforzato la propria offerta e sviluppato progetti ed iniziative che hanno messo l'innovazione al centro delle strategie aziendali. Gli investimenti a livello tecnologico hanno marciato a ritmo sostenuto anche per sostenere l'integrazione tra le diverse società del gruppo. 

"All'interno del nostro gruppo metteremo a disposizione risorse e competenze per renderlo sempre più forte e attrattivo sul mercato dei viaggi" aggiunge Alpitour riferendosi a Eden, il gruppo che prima di altri ha capito il potenziale del Mar Rosso. E il patron Nardo Filippetti, che mette sul piatto solo la parte tour operator e non ad esempio quella alberghiera, ha appena preso in gestione l’albergo dello Juventus Stadium, incassa: “Sono orgoglioso di aver raggiunto questo accordo con il Gruppo Alpitour perché' significa consentire al marchio Eden di proseguire il suo percorso nel solco della grande tradizione dei tour operator italiani. Sento inoltre di dare in questo modo il mio personale contributo alla costruzione di un grande gruppo europeo”.

@raffaelevitali

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Crolla il tetto su una classe dell'Iti Montani: vigili del fuoco in azione

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.