09192018Mer
Last updateMar, 18 Set 2018 6pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners

Garantire l'acqua nelle zone terremotate: la Regione Marche stanzia duecento milioni

annacasini

Questa è la linea che la vicepresidente della Regione Anna Casini ha dato al Programma di Sviluppo rurale regionale che vale 537milioni.

AMANDOLA - “Nell’ambito del Psr promuoviamo questa strategia destinando risorse ingenti per promuovere un uso efficiente delle risorse naturali, il passaggio a un’economia a basse emissioni di carbonio, la tutela della biodiversità.  Un ruolo importante rivestono gli investimenti per ridurre i consumi energetici, promuovere l’energia rinnovabile, tutelare l’acqua. Risorsa, quest’ultima, di straordinaria rilevanza, come abbiamo potuto appurare in questi mesi di siccità estiva”.

Questa è la linea che la vicepresidente della Regione Anna Casini ha dato al Programma di Sviluppo rurale regionale che vale 537milioni. Di questi, ben 218 saranno destinati al fronte idrico: ammodernamento delle reti irrigue per ridurre le perdite e il consumo di acqua, impianti di irrogazione aziendale più efficienti, opere di sistemazione idraulico agraria. “Con un occhio particolare verso le aree terremotate – conclude la vice presidente – che hanno maggiori difficoltà a rifornirsi d’acqua. Sosterremo le azioni necessarie per garantire l’attività zootecnia che alimenta l’economia locale delle zone montane devastate”.

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Crolla il tetto su una classe dell'Iti Montani: vigili del fuoco in azione

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.