12142017Gio
Last updateGio, 14 Dic 2017 1pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners

Diciassette interventi per 23 milioni: ecco le opere pubbliche approvate nei comuni fermani terremotati

PetrucciCeriscioliMattarella

Ceriscioli: "Nella Cabina di regia sono stati fatti passi avanti anche per il piano dei beni culturali redatto dal Ministero che sarà il prossimo a essere approvato. Un elenco di opere per circa 150 milioni complessivamente destinate alle quattro regioni colpite dal sisma".

di Raffaele Vitali

FERMO – Quindici interventi per 23milioni e 575mila euro nel Fermano, diciassette per 15milioni 382mila euro nel piceno. Ecco il piano opere pubbliche, rivisto, della Regione Marche per le zone terremotate.

In totale sono previsti cento interventi per un importo complessivo di 127 milioni e 942 mila euro. il primo stralcio del Piano delle opere pubbliche ha avuto l’ok a Roma della cabina di regia, a favore dei territori delle province di Macerata, Ascoli Piceno, Fermo e Ancona. Il piano comprende le opere segnalate, come prioritarie, dai sindaci e le otto sanitarie concordate. Complessivamente sono 80 gli interventi che ricadono nelle zone del cratere e 20 quelle fuori cratere. Le prime richiedono un investimento di 110 milioni di euro, le seconde di 17 milioni.

Sono quattro i piani opere pubbliche partiti: due riguardano le scuole, 187 milioni, le altre edifici e strade. "Prosegue l'iter per la ricostruzione pubblica – ha dichiarato il presidente Luca Ceriscioli - Nella Cabina di regia sono stati fatti passi avanti anche per il piano dei beni culturali redatto dal Ministero che sarà il prossimo a essere approvato. Un elenco di opere per circa 150 milioni complessivamente destinate alle quattro regioni colpite dal sisma".

Questo l’elenco per il Fermano: Amandola 1,240 chiesa sant'Agostino; Amandola 13,000 ospedale; Belmonte Piceno 0,950 scuola; Falerone 2,600 scuola; Massa Fermana 3,250 convento francescano; Monsampietro Morico 0,660 municipio; Monte Rinaldo 0,093 ex chiesa adibita a museo archeologico; Monte Vidon Corrado 0,300 cimitero; Montefalcone Appennino 0,760 chiesa san Giovanni Battista; Montefortino 0,580 palazzo comunale; Montefortino 0,470 polo museale palazzo Leopardi; Montegiorgio 5,612; Monteleone di Fermo 0,385 palazzo storico ex Marcucci; Montelparo 0,265 municipio; Ortezzano 1,000 casa G. Carboni; Santa Vittoria in Matenano 0,151 palazzo municipale; Servigliano 0,670 asilo nido e centro socioeducativo riabilitativo; Smerillo 0,750 municipio; Fermo 7,300 scuola; Fermo (prov. fm) 1,100 e 6,450 scuola; Grottazolina 0,212 teatro Novelli; Magliano di Tenna 0,200 chiesa madonna di Loreto; Monte Urano 5,000 scuola; Montegiberto 0,190 torretta medievale; Montegranaro 2,470 palazzo comunale; Monterubbiano 0,650 palazzo comunale - torre civica; Porto Sant'Elpidio 0,850 ex granai di villa Murri adibiti a uffici comunali; Rapagnano 0,730 municipio; Sant'Elpidio a Mare 0,520 palazzo Menghetti; Torre San Patrizio 1,368 scuola dell'infanzia / ambulatori; Torre San patrizio 0,304 chiesa San Francesco.

@raffaelevitali

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Fede, giovani e integrazione: i primi pensieri fermani di monsignor Pennacchio

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.