06182018Lun
Last updateLun, 18 Giu 2018 8am

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

Iscriviti al nostro canale Youtube

Vento di speranza dall'Europa, la Bora riporta promesse di fondi per imprese e terremoto

borastrasburgo

"E siccome non si può ripartire senza attività produttive, le risorse del Fesr (Fondo di sviluppo regionale) vanno destinate a questo scopo, mentre quelle per la prevenzione dei rischi vanno reperite attraverso altri canali di finanziamento”.

ANCONA – L’Europa è un po’ più vicina grazie anche al lavoro dell’assessora regionale Manuela Bora. “Un incontro molto positivo, nel corso del quale l’Unione europea ha manifestato attenzione e solidarietà verso le zone terremotate dell’Italia centrale”. L’assessora si è confrontata a Bruxelles con il commissario europeo agli Aiuti umanitari, Christos Stylianidis.

“L’impegno preso da Stylianidis è quello di prevedere nuovi aiuti entro l’estate a valere sul Fondo europeo di solidarietà. Un gesto - chiarisce l’assessore Bora – che apprezziamo. I populismi si possano combattere avvicinandole alle quotidianità dei problemi che vivono i territori. Stylianidis ha ribadito che le persone colpite dal disastro non saranno lasciate sole. E siccome non si può ripartire senza attività produttive, le risorse del Fesr (Fondo di sviluppo regionale) vanno destinate a questo scopo, mentre quelle per la prevenzione dei rischi vanno reperite attraverso altri canali di finanziamento”.

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Crolla il tetto su una classe dell'Iti Montani: vigili del fuoco in azione

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.