02272017Lun
Last updateLun, 27 Feb 2017 11am

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners

Il buon Natale dei metalmeccanici. Bartolucci, Cisl: "Nuovo contratto porta risorse ai lavoratori"

leocisl

Il segretario regionale della Fim: "Raggiunto dopo il duro scontro avuto con Federmeccanica la cui posizione è cambiata dopo 20 ore di sciopero e il blocco degli straordinari”.

FERMO – Mentre il contratto del settore tessile è in alto mare, una buona notizia arriva sotto l’albero di Natale. I lavoratori hanno detto sì al rinnovo sul contratto nazionale dei metalmeccanici. Nelle Marche, nelle 165 aziende metalmeccaniche, hanno votato 8.055 su 9.749 metalmeccanici, pari all'84% dei lavoratori interessati. Un risultato al di sopra di quello nazionale dove hanno votato 35.0749 lavoratori con un livello di consenso pari all'80,11 % su circa 6.000 imprese.

I lavoratori erano chiamati a esprimersi dopo la firma dell'ipotesi di accordo sul contratto nazionale del 26 novembre. Un contratto guadagnato con il sudore della lotta, guidata in primis dal segretario regionale della Fim Cisl, Leonardo Bartolucci: “Siamo molto soddisfatti per l'apprezzamento espresso dai lavoratori su questo contratto che abbiamo sempre definito uno dei più complicati della storia dei metalmeccanici per il contesto di crisi e bassa inflazione in cui si è realizzato. Ma anche per il duro scontro avuto con Federmeccanica la cui posizione è cambiata dopo 20 ore di sciopero e il blocco degli straordinari”.

Un contratto innovativo e che ridà ai lavoratori una busta paga più forte: “Recupera il potere di acquisto, riconosce vantaggi economici con l'utilizzo di benefit e dei fondi pensionistici, migliora le prestazioni del fondo sanitario esistente portandone il costo solo a carico aziendale, definisce nuove tutele come il diritto soggettivo alla formazione per ogni lavoratore, migliora le normative sulla conciliazione vita-lavoro, salute e sicurezza e su una più ampia partecipazione della rappresentanza anche sulle scelte strategiche aziendali” spiega Bartolucci che ha già pronta una nuova sfida da vincere: “Vogliamo allargare la contrattazione a livello aziendale e territoriale e per la costruzione di un nuovo inquadramento professionale capace di valorizzare ancora meglio il merito nei luoghi di lavoro”.

r.vit.

 

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Assoluzione, Loira vs Agostini

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.