10182019Ven
Last updateVen, 18 Ott 2019 6am

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners

Saldi al via, i comemrcianti sperano. Sì all'uso delle carte di credito, no al cambio obbligato

saldi estivi

Ci sono delle regole da rispettare, molte sono in realtà diritti per l’acquirente, come ricorda Massimiliano Polacco, direttore della Confcommercio Marche Centrali.

FERMO – Le vetrine sono pronte: saldi, sconti, affari. Obiettivo: 160 milioni di fatturato nelle Marche. Almeno 160, stando alle previsioni della Confcommercio. “I consumatori potranno tornare a trovare vere occasioni nei nostri negozi”. I saldi invernali sono decisivi per le attività, considerando che ogni persona mediamente spende 121 euro, che diventano 280 a famiglia. Nelle Marche partono domani, 5 gennaio. Il primo acquisto riguarderà l’abbigliamento, poi le calzature e gli accessori.

Ci sono delle regole da rispettare, molte sono in realtà diritti per l’acquirente, come ricorda Massimiliano Polacco, direttore della Confcommercio Marche Centrali. “I commercianti si vedono schiacciati da consumi che non decollano, concorrenza sleale del “wild” web, costi incomprimibili e tasse sempre più asfissianti. Ma con i saldi invernali, le vie ed i centri dei nostri Comuni avranno l'opportunità, offerta dalla moda, per rianimarsi”. Il tutto in sicurezza. “La possibilità di cambiare il capo dopo che lo si è acquistato è generalmente lasciata alla discrezionalità del negoziante, a meno che il prodotto non sia danneggiato o non conforme” precisa Polacco. “La prova dei capi non è obbligatoria, dipende del negoziante”. Obbligatorio è invece per il negoziante accettare carte di credito e bancomat.

“L’altro punto importante è che i capi che vengono proposti in saldo devono avere carattere stagionale o di moda ed essere suscettibili di notevole deprezzamento se non venduti entro un certo periodo di tempo. Tuttavia nulla vieta di porre in vendita anche capi appartenenti non alla stagione in corso. L’importante è indicare il prezzo normale di vendita, lo sconto e il prezzo finale”.

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

L'Europa finanzia un centro ricerche sui Sibillini

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.