L'intervento

Coleus e Garcinia, due piante per bruciare i grassi

fermani chiara 3

* La primavera deve ancora arrivare e già si inizia a pensare alla prova costume, ma non è sbagliato visto che i rimedi drastici dell’ultimo minuto non solo non portano nessun risultato, ma sono spesso dannosi per la salute. Quando si parla di controllo del peso non mi stancherò mai di dire che le due regole fondamentali sono: un’alimentazione controllata e un’adeguata attività fisica. A questo possiamo però aggiungere l’aiuto prezioso delle erbe brucia grassi, due in particolare: il Coleus Forskohlii e la Garcinia Cambogia.

Il Coleus, pianta molto apprezzata nella medicina ayurvedica, è una pianta di origine orientale e le sue radici sono ricchissime di forskolina, una sostanza attiva soprattutto a livello cardiocircolatorio e metabolico. Tra le attività benefiche di questa pianta abbiamo quella ipotensiva, abbassa la pressione, ha proprietà antinfiammatorie ed agisce come antiaggregante piastrinico. Per quanto riguarda il metabolismo, il Coleus favorisce la lipolisi e la diminuzione della massa grassa. Di questo se ne occupa la forskolina, attivando una serie di reazioni chimiche che portano le cellule di grasso a rilasciare la loro energia ed a sciogliersi. In assenza di controindicazioni, il Coleus può essere usato insieme ad altre piante che agiscono sul peso corporeo, una di queste è la Garcinia Cambogia.

La Garcinia, o meglio la buccia del suo frutto, contiene acido idrossi citrico che diminuisce il senso di fame, fa aumentare il metabolismo e mantiene bassi i livelli di trigliceridi e colesterolo.  Il vantaggio è che la pianta, oltre ad essersi dimostrata molto efficace nella perdita del peso corporeo, non presenta effetti collaterali e può essere utilizzata quasi da tutti.  

* Chiara Fermani, erboristeria Il Filo d'Erba, Via San Filippo 47 - Magliano Di Tenna