11222017Mer
Last updateMer, 22 Nov 2017 5pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners

L'intervento

Torreggiani: "Con Amoroso nel basket nulla è normale"

amoroso dibella

* E chi lo sa? Forse è normale, forse no. Quando c'è di mezzo un certo Valerio Amoroso di normale, banale, ovvio e scontato c'è meno di niente. Gli ha voluto bene e gli sta volendo bene tutta l'Italia della palla a spicchi meno una sede (è marchigiana....) ma quella firma vista con tanto di video fatta poche ore fa non è normale, non è un passo come tanti, non è un altro ingaggio di una carriera fatta di tanti colori, di mille canestri e di duemila rimbalzi. E abbiamo arrotondato per ampio difetto.

Valerio Amoroso a Montegranaro è un concetto conosciuto, apprezzato, forte e fruttifero. Ma quella era Sutor. E la Poderosa con quella squadra che giocò e fece grandi cose in serie A non c'entra niente se non la città di pertinenza. Qualcuno è passato da una sponda all'altra, qualcuno si è allontanato dal basket, qualcuno aspetta tempi migliori, qualcuno non sa che fare. Cosa fare lo sapeva bene Valerione: la Sutor è troppo indietro e forse è una pagina definitivamente chiusa, Montegranaro l'ha avuta sempre nel cuore anche quando faceva canestri, pick n'roll per Roseto o per Pistoia o per chissà chi, un'occasione così per tornare nelle sue Marche non se la poteva lasciar sfuggire. Anche se proprio nelle Marche sta l'unico posto dove non gli hanno voluto bene. Visto? Con Valerio niente è scontato...

* Stefano Torreggiani, giornalista

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Terremoto, un anno dopo ho i corpi davanti agli occhi

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.