09212019Sab
Last updateSab, 21 Set 2019 11am

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners

L'intervento

Minnetti: un'altra politica 'è Possibile'

*Venerdì 19 Luglio parte a Senigallia, ai Giardini Rosa Morandi, il PolitiCamp organizzato da Possibile, dedicato al futuro, al pianeta, alle giovani generazioni. L’emergenza climatica è ormai sotto gli occhi di tutti, ma il governo ignora la questione continuando una sfiancante lite su qualsiasi argomento. I continui scontri simulati tra Salvini e Di Maio, con Conte nel ruolo di comparsa, sono un danno al Paese. Soprattutto perché non c’è un minimo di visione sul futuro dell’Italia con misure spot e fallimentari, come sul tema della sicurezza e la gestione dei flussi migratori. L’economia va male e in questo contesto non viene valorizzata alcuna risorsa: l’ambiente viene infatti derubricato come una questione di secondo, se non terzo e quarto piano. E così perdiamo l’occasione di innovare. Per la prima volta proviamo a realizzare un’idea con un messaggio forte: un Camp dedicato ai bambini e alle bambine. Un vero e proprio camp politico. Vogliamo adattare alla loro età i valori e le battaglie che portiamo avanti, ogni giorno, lontani dai riflettori ma vicini al Paese, per costruire un Paese migliore dove farli crescere. Ed è un modo per uscire dal dibattito claustrofobico di queste settimane.

Si parte venerdì alle 21 con una serata su giovani e futuro, in compagnia dei ragazzi e delle ragazze che hanno animato in questi mesi le piazze degli scioperi per il clima “FridaysForFuture”. Sabato si inizia alle 10, con una vera e propria scuola di politica: studieremo e ci confronteremo sul futuro che è presente, perché mai come ora, il momento per costruirlo è adesso e ciascuno di noi deve sentirsi chiamato in causa. I temi che affronteremo spaziano dalle sfide per il modo del lavoro, l’ambiente, il rispetto delle differenze per una società più aperta ed accogliente, l’agricoltura tra sfruttamento e agromafie.  Giuseppe Civati, fondatore di Possibile, presenterà il libro “ Fine” il suo primo romanzo scritto con Marco Tiberi ed edito da People, mentre Giulio Cavalli chiuderà la giornata con lo spettacolo scritto con il giornalista Nello Scavo “A casa loro”.

Domenica mattina con Amnesty International ci confronteremo sulla convenzione dei diritti del fanciullo a 30 anni dalla sua approvazione. La chiusura dei lavori con l’infaticabile segretaria di Possibile, Beatrice Brignone. Vi aspettiamo. Tutte le informazioni sul sito www.possibile.com

* Daniela Minnetti

 

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Pettinari: la mafia si combatte con piccoli gesti

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.