L'intervento

Il fiocchetto lilla della Fada a Porto San Giorgio

delfino verde

La Giornata del fiocchetto lilla è stata sancita dalla Presidenza del Consiglio e il 15 marzo è riconosciuto istituzionalmente come giornata nazionale contro i Disturbi dell'Alimentazione. Il fiocchetto lilla è un simbolo che vuole diffondere la consapevolezza che queste patologie si possono oggi curare. Simbolo di aggregazione, per chi per troppo tempo ha vissuto nell'isolamento imposto dalla malattia, il fiocchetto lilla è per radunare in un unico coro le voci di chi ha vinto sulla malattia, di chi testimonia con la propria storia di vita che guarire dai DCA è possibile.
Simbolo di rispetto verso chi soffre, il fiocchetto lilla è per supportare le famiglie e chi giorno dopo giorno coraggiosamente continua a lottare per la Vita, con tutte le proprie forze, per riconquistare la libertà di essere se stesso, senza arrendersi mai. Per non dimenticare chi non ce l'ha fatta. Soprattutto per costruire una nuova cultura, dell’ascolto e dell’accettazione.

A Fermo c’è il centro dedicato ai disturbi del comportamento alimentare, in via Zeppilli, coordinato dalla psichiatra Patrizia Iacopini, ad oggi sono oltre 400 le persone prese in carico. A supporto del centro e delle famiglie è nata l’associazione Fada che porta avanti battaglie culturali, offre occasioni di ascolto e di riflessione, si pone come punto di riferimento per le famiglie smarrite di fronte ad un problema sempre più diffuso e complesso.

Tanti gli appuntamenti per arrivare alla giornata di oggi, alle 18,30 al Delfino Verde, lungomare sud di Porto San Giorgio, con un ospite di grande spessore, lo psichiatra Leonardo Mendolicchio, che parlerà del suo libro ‘Prima di aprire bocca’, per raccontare il corpo nel disagio contemporaneo, tra disturbi alimentari, identità di genere e dipendenze. L’autore dialogherà con la dottoressa Iacopini e con Filippo Romagnoli, educatore del centro di Fermo. Dopo un'esperienza nei reparti di psichiatria per acuti e di ricerca in farmacologia epidemiologica presso l’Istituto Mario Negri Sud, Mendolicchio si è dedicato alla cura dei Disturbi del comportamento alimentare (anoressia, bulimia e obesità). E’ attualmente Direttore Sanitario di Villa Miralago (clinica per i DCA di Varese) nonché vice presidente nazionale in Italia della Società Italiana di Riabilitazione interdisciplinare disturbi alimentari e del peso (SIRIDAP). 

Il secondo appuntamento è previsto per il 14 marzo, per un incontro con la stampa che sarà convocata per inquadrare i numeri del problema e le possibili soluzioni offerte a Fermo. Per la VIII GIORNATA NAZIONALE DEL FIOCCHETTO LILLA, dedicata alla lotta contro i Disturbi del Comportamento Alimentare (DCA), il 15 MARZO prossimo FADA ONLUS sarà presente con suoi banchetti informativi presso il Centro Commerciale Il Girasole di Fermo.