07222018Dom
Last updateDom, 22 Lug 2018 12pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Editoriali

Non è mai troppo tardi per chiedere

raffondinocolori

Chiede finalmente il Fermano, chiede finalmente la base del Pd al suo leader. Chiede finalmente e non fa diventare l’arrivo, a due settimane dal voto, di Paolo Gentiloni una passerella elettorale. Chiede e ottiene la conferma della questura la piccola Fermo, e buon merito va al sindaco Calcinaro e all’onorevole Petrini. Chiede e ottiene attenzione per il Montani, che vuole tornare a essere la scuola tecnica d’Italia.

Ha avuto coraggio Moira Canigola nel ribadire a Gentiloni che la Provincia esiste, ma che così non è rispettoso tenerla in vita. Ha avuto coraggio nel ribadire che l’accentramento in atto non è funzionale, che gli enti locali meritano rispetto e indipendenza, in cambio di responsabilità ed efficienza.

Hanno avuto coraggio gli imprenditori nel ricordare a Gentiloni che ci sono battaglie mai combattute, come quella per il made in Italy e per la riduzione del cuneo fiscale, che vanno affrontate. E che le Marche, e quindi il Fermano, meritano infrastrutture degne di questo nome.

E hanno avuto coraggio gli esponenti della montagna terremotata nel dire che non tutto è sbagliato, quando sarebbe più facile accodarsi a chi critica la gestione. Sentire il vicesindaco di Arquata dire grazie non è un dettaglio per chi incassa insulti da mesi. È questo che Gentiloni si riporta a Roma, dove spera di tornare da premier tra due settimane o dove comunque giocherà da protagonista come onorevole e come leader obbligato di un Pd in difficoltà ma non sconfitto.

Campagna elettorale? Può essere, di certo è stata di ascolto visto il format pensato da Verducci che ha fatto parlare il territorio prima del premier. Sempre meglio esserci, far parlare di sé, dire all’Italia, visto che c’erano tutte le tv nazionali e le agenzie di stampa, che il palazzo dei Priori con i suoi libri antichi e il maxi mappamondo sarà pronto per l’estate e che quindi Fermo è bella, come il territorio. Ma servono treni e aerei. E anche questo Gentiloni ora sa.

* direttore www.laprovinciadifermo.com - presidente Cronisti Marche - @raffaelevitali - redazione@laprovinciadifermo.com - facebook/raffaelevitali

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Crolla il tetto su una classe dell'Iti Montani: vigili del fuoco in azione

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.