08172018Ven
Last updateGio, 16 Ago 2018 5pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners
VTEM Banners

Editoriali

Macerata History X

rafsitorossa

C’è poco da ridere. Qui non c’è più Alberto Sordi che parla dei ‘maccheroni’ e sogna l’America. Degli Stati Uniti stiamo cercando di prendere il peggio: dai dazi, dimenticando che noi siamo un paese che ha il saldo commerciale a favore dell’export, alla giustizia fai da te del Texas.

Non dobbiamo stupirci, dobbiamo riflettere sul come la situazione sociale stia sfuggendo di mano a tutti. A chi governa il Paese, che vive di certezze nelle scelte e sta perdendo il controllo di chi magari vive in realtà considerate serene e invece segnate da una propria crisi. A chi vuole essere protagonista del Paese partendo dalla convinzione di essere superiore ad altri. Sentir parlare di ‘razza’ e non sentire la condanna unanime, non può far stupire quando un 28enne, bianco e con la testa rasata, come direbbero gli americani, si è sentito in dovere di eliminare qualcuno che è di una ‘razza’ diversa.

‘Macerata History X’ è il titolo di quel che accade, richiamando uno straordinario film che andrebbe, tutt’oggi, proiettato nelle scuole. Un film che faceva riflettere su come le idee abbiano la forza di entrare nelle menti delle persone, nel creare quella convinzione che dà il coraggio di compiere atti che non possiamo più definire folli. Nel film il protagonista arrivò a sfondare la testa di un ragazzo nero che aveva rubato una radio, qui un ragazzo, a 28 anni, ha iniziato a sparare ad altezza d’uomo ferendo sei persone di colore.

Qui siamo di fronte a una lucida strategia politica che si è incuneata nella mente labile di un 28enne forse mosso dalla rabbia per la brutale uccisione della giovane Pamela, ritrovata a pezzi dentro delle valigie. Siamo allo scontro tra buoni e cattivi, tra bianchi e neri, tra poveri e più poveri. C’è una parte del Paese, in molti paesi, che non sogna più come Sordi, ma dell’America vuole portare le armi libere, i muri, “l’America first” soffiando su paure che la politica non dovrebbe fomentare, ma governare.

* direttore www.laprovinciadifermo.com - presidente Cronisti Marche - @raffaelevitali - redazione@laprovinciadifermo.com - facebook/raffaelevitali

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Crolla il tetto su una classe dell'Iti Montani: vigili del fuoco in azione

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.