08202019Mar
Last updateMar, 20 Ago 2019 3pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners
VTEM Banners

Editoriali

La percezione insicura della realtà sicura

vitali raffaele web4

Quando si parla di sicurezza entrano in conflitto le parole. Ci sono i dati, c’è la percezione, c’è la realtà. Ma per tutti c’è la percezione della realtà.

Analizzando le parole, percezione significa, secondo la Treccani: “Prendere coscienza di una realtà che si considera esterna, attraverso stimoli sensoriali, analizzati e interpretati mediante processi intuitivi, psichici, intellettivi”. Anche per la Treccani la parola realtà si abbina bene a percezione, solo che viene affogata in mezzo a stimoli sensoriali e processi intuitivi. Ovvero, l’imponderabile.

Realtà, infatti, è sempre per la Treccani: “Ciò che esiste effettivamente e concretamente”. E quindi, stando al tema attuale, la sicurezza, è il numero, il dato. Che fotografa l’esistente, ma molto spesso solo l’emerso. Un po’ come un iceberg di cui restiamo attoniti di fronte all’enorme massa, peccato che quella sotto sia dieci volte più grande.

La sicurezza quindi come va classificata? Con la realtà, che secondo la Prefettura è nei numeri certificanti il calo dei crimini, o nella percezione, che viene stimolata da coltelli puntati alla gola o pistole che spuntano agli incroci?

La percezione della realtà è quindi quella che resta e che racconta l’informazione. Quella percezione che rasserena i cittadini quando vedono le pattuglie schierate, sempre di più e sempre più spesso, e in giro per i quartieri, quella realtà che preoccupa quando a essere rapinato e pestato è un ventenne fuori dal locale in cui mangiano panini i ragazzini a dieci euro a cena. Due parole inseparabili, ma non per questo da strumentalizzare. A volte basta raccontare, dimenticando Robocop ma anche il Bronx.

direttore www.laprovinciadifermo.com - presidente Gruppo cronisti Marche

@raffaelevitali 

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Pettinari: la mafia si combatte con piccoli gesti

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.