08202019Mar
Last updateMar, 20 Ago 2019 5pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners
VTEM Banners

Editoriali

Made in Italy senza Italy. Micam, pensaci tu

vitali raffaele web4

Scarpe ai piedi, luccicanti nelle loro pelli, per conquistare il mondo. theMicam è l’occasione da non fallire per molti calzaturieri. Che pagano, e pure tanto, per esserci. Si va a Milano per tre ragioni: la prima, quella classica, è che si spara di chiudere degli ordini; la seconda è che non andarci darebbe l’idea di difficoltà; la terza è che guardando le scarpe altrui ci si convince che le proprie sono più belle e si ritrova fiducia. Ragioni diverse che si intrecciano e producono la scarpa perfetta. Almeno per chi la realizza investendo migliaia di euro nel campionario.

Una fiera che deve cambiare. Lo si dice ogni anno. Ma non è facile. Gianmaria Vacirca, poliedrico manager che spazia dal basket alla moda e da un paio d’anni si è inventato campagne pubblicitarie originali premiate dai clienti con il brand Barracuda, tocca un punto chiave: “Mancano slanci veri verso il cambiamento, le persone hanno voglia di "taste" più che di lasciare biglietti da visita. Manca infine la voglia di dirci come stanno le cose davvero, di abbandonare vecchi cliché e la logica del sistema chiuso, basta parlare di politica meglio discutere di prodotto”.

Si parla di padiglioni, si parla di sanzioni, si parla di problemi, ma il mondo delle scarpe ha bisogno di buone notizie. Ha bisogno che sui giornali entrino parole come modelli, disegni, pelli, strass, suole e tacchi. Il compito spetta ad Assocalzaturifici che quest’anno ha rivoluzionato tutto, cominciando dalla comunicazione.

Basterà? Le scarpe, che guardano sempre al mondo, hanno bisogno dell’Italia. Perché il made in Italy è unico, è qualità senza paragoni, ma è anche Italia. Può esistere qualcosa che non ha mercato a casa propria. Bisogna riportare i compratori da ogni angolo dello stivale, esiste un paese più predisposto?, a Milano, tra i luccicanti corridoi dei padiglioni luxury o contemporary. Questo perché una scarpa made in Italy “fa tutta la differenza del mondo”. Ma se non ci crediamo noi, come convincere gli altri?

direttore www.laprovinciadifermo.com - presidente Gruppo cronisti Marche

@raffaelevitali 

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Pettinari: la mafia si combatte con piccoli gesti

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.