12182017Lun
Last updateLun, 18 Dic 2017 5pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners

Editoriali

Din don. Fermano svegliati: ti stanno cancellando

Raffaele auricolari

Din don, din don. Suona la campana, ma a quanto pare nel Fermano non significa ‘sveglia’. Forse servirebbe un bel colpo di tromba, di quelli da bersagliere per far aprire gli occhi a un territorio che dopo le scosse si è ancora di più addormentato.

L’ultimo clamoroso schiaffo a questa terra laboriosa arriva dal Parlamento dove un emendamento alla proposta di legge elettorale rischia di cancellare il Fermano dagli scranni più ambiti. Emanuele Fiano, deputato Pd, ha presentato una modifica illogica e frutto di due sole motivazioni: non conoscenza o strategia mirata. La prima, grave, dovrebbe portare a una sollevazione dei compagni dipartito di Fiano, ovvero gli esponenti del Pd. La seconda, invece, significherebbe che ci sono zone della Regione che devono portare i propri uomini a Roma a discapito di quelli fermani.

Il senatore Ceroni ha già alzato la voce (LEGGI), ma da solo non basta. Lo faranno anche Petrini e Verducci? Lo farà Agostini, o già pregusta la sfida di uno dei suoi con Castelli e si accontenta? Lo farà San Benedetto, che ha molte chance per Roma ma che così si trova a sfidare i piccoli colossi fermani?

La divisione delle Marche per orizzontale è una vergogna, ma anche la riprova che questa regione conta poco. Eppure, Matteo Ricci, sindaco di Pesaro, è in segreteria nazionale. Speriamo che alzi il telefono e spieghi a Fiano la geografia. Altrimenti, cari fermani, preparatevi a tempi duri. Altro che camera di commercio unica e provincia depauperizzata. Iniziate a dire addio alla ripresa della terza corsia, allo sviluppo delle infrastrutture viarie, ai fondi per i distretti, all’avere voce dove si decide tutto.

Din don, la campana suona. Ma da mercoledì 7, con la legge in aula, potrebbe suonare a morto.

direttore www.laprovinciadifermo.com - presidente Cronisti Marche - @raffaelevitali - redazione@laprovinciadifermo.com - facebook/raffaelevitali

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Fede, giovani e integrazione: i primi pensieri fermani di monsignor Pennacchio

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.