04232017Dom
Last updateSab, 22 Apr 2017 8pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners

Editoriali

Turismo, terremoto, parole e paura

raffondinosorriso

* Il turismo non lo si rilancia con le parole. Non basta dire al mondo che siamo belli, che abbiamo colline meravigliose e che dalla spiaggia si vedono le cime innevate. Non basta più. Questo ce l’hanno anche gli altri. Al turista serve un motivo per venire. Lo devono capire i fermani, lo deve capire questo territorio ferito. Bisogna vincere la paura e avere il coraggio di fare una comunicazione anche positiva, senza temere che poi il Governo non manda soldi. Per quello ci sono le schede da compilare e la burocrazia.

Perché un turista dovrebbe venire in centro a Fermo quando i primi ad averne paura sono gli stessi residenti del capoluogo fermano? Perché un turista dovrebbe arrivare ad Amandola se i primi, comprensibilmente nell'emergenza del momento, ad annullare gli eventi come Diamanti a tavola sono gli stessi amandolesi. E così dicendo per Montegranaro che rinuncia al suo presepe vivente per un rischio ipotetico e irrazionale.

Sia chiaro, comprensibili i timori dei sindaci, che devono tutelare i cittadini e anche loro stessi visto che sono gli unici a rispondere personalmente di fatti legati alla sicurezza, ma per protestare con forza contro la Regione Marche che vergognosamente ha detto al mondo di andare a visitare la zona pesarese perché sicura e lontana dal terremoto, servono più che parole. Serve dimostrare che la vita è ripartita, che i mercatini di natale si faranno che i negozietti ci sono che un piatto di polenta in montagna si può mangiare, magari in un tendone come sta pensando di fare Amandola, che il tartufo profuma, che i formaggi, a anche se le mucche sono spaventate ci sono e che i musei riaprono, come le chiese. Perché altrimenti il turista, che non sa ma legge, avrà sempre più paura di noi che qui stiamo.

I centri storici, quelli sani, devono vivere e devono farlo nelle menti dei fermani prima ancora che di quelle confuse della Regione e di quelle libere da pregiudizi del turista milanese o belga.

* direttore www.laprovinciadifermo.com - presidente Cronisti Marche - @raffaelevitali - redazione@laprovinciadifermo.com - facebook/raffaelevitali

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Fermana, invasione di gioia in sala stampa

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.